È utilizzata per la taratura del tachigrafo, identifica l‘officina autorizzata dall‘autorità nazionale come competente per l’attivazione e la calibratura ed è l’unica che consente di modificare il funzionamento dell’apparato e le eventuali riparazioni.